.....noi!!!!

.....noi!!!!

Archivio blog

giovedì 4 dicembre 2008

Babbo Natale e le sue renne

Buonasera mie care e magari miei cari....
questo pomeriggio abbiamo dovuto rinunciare ai rispettivi sport ...colpa , diciamo così, dei compiti di Sara!! Siamo nel periodo dell'Avvento....Sara frequenta il sue secondo anno di catechismo....voglio essere buona!!! Diciamo che è colpa dei compiti......anche se.....è quasi certo che a gennaio, al rientro dalle vacanze natalizie, Sara cambierà scuola.......e credo di aver detto qualcosa!!!
Ok... lei sta studiando una poesia di Guido Gozzano , poesia che credo di aver studiato anche io...che ha studiato anche mio figlio in terza elementare..... " E' nato! Alleluia!", bella poesia...!!!
Questo "astro divino", queste "cornamuse , più gaie!" mi hanno fatto venire in mente....le renne di Babbo Natale!! Ma voi direte "che c'entra la nascita di Gesù con Babbo Natale?"... bè detto così niente..però la mia materia grigia...ha fatto questa... associazione!!! Eppoi da Babbo Natale , (mammamia quante cose avrei da chiedergli....una lista lunga così....!!!!), sono arrivata alle renne... e l'unico nome che mi ricordavo era Rudolph... allora sono andata "in giro" per il web e ho scoperto.... che Rudolph è una new-entry  e che le renne sono 8....volete sapere i nomi?
Bè anche se è no io li scrivo lo stesso!!!
Cometa, Fulmine, Donnola, Freccia, Ballerina, Saltarello, Donato, Cupido.

Ho anche trovato una bella poesia su di loro:

"Le renne di Babbo Natale

Non solo fanno la slitta volare
e in ciel galoppano senza cadere
Ogni renna ha il suo compito speciale per saper dove i doni portare.....

Cometa chiede a ciascuna stella
Dov’è questa casa o dov’è quella.

Fulmine guarda di qui e di là
Per sapere se la neve verrà.

Donnola segue del vento la scia
Schivando le nubi che sbarran la via.

Freccia controlla il tempo scrupoloso
Ogni secondo che fugge è prezioso.

Ballerina tiene il passo cadenzato
Per far che ogni ritardo sia recuperato.

Saltarello deve scalpitare
Per dare il segnale di ripartire.

Donato è poi la renna postino
Porta le lettere d’ogni bambino.

Cupido, quello dal cuore d’oro
Sorveglia ogni dono come un tesoro.

Quando vedete le renne volare.......Babbo Natale sta per arrivare."



E dopo una bella poesia............

 Certo non è una immagine come dire , poetica....ma rispecchia un pò i tempi...no!??

Buona serata!!!

p.s. Rudolph è stata "aggiunta" dopo nel 1993 dai magazzini Montgomery Ward solo per....pubblicità!!! E pensare che era l'unico nome che ricordavo!!!






6 commenti:

sempre Fata Bislacca ha detto...

Genialissima!!!!!! Un po' di cultura non può gustare... Iniziamo dalle renne, da qualche parte bisognerà pur partire.... Esilarante la vignetta!!!! Ma c'è mica la canzone Rudy la renna dal naso rosso??? Io me la ricordo e addirittura è il logo di una associazione di cui faccio parte "nez rouge" con il logo della renna col naso rosso; sotto le festività natalizie si va in squadra a prendere le persone ubriache che non se la sentono di prendere il volante (bravi), uno guida l'auto fino al posto, poi altri due salgono con il proprietario (sbronzo): uno guida e l'altro sta dietro con la persona, lo si porta a casa e si torna alla base. C'è qualcosa di simile da voi? Io è da qualche anno che non lo faccio più (in Ticino pochi lo usavano ma in SVizzera interna funziona benissimo) ma era un modo bellissimo di festeggiare a gazzosa e pasticcini!!!! Bacione a te!

Giuli ha detto...

Interessante!!
Sei riuscita a salvare i file in jpg?

Nicoletta ha detto...

E brava Barbara! ma sai che non conoscevo i nomi delle renne e dire che Alice mi sta facendo la testa a pallon con la soria della slitta e le renne...e perchè? e perchè? e perchè?
be tu lo saprai meglio di me!
comunque stasera sapro dirle i nomi delle renne e i loro compiti!

Scrapitalia ha detto...

Ma sei sicura di Rudolph???
Perche' il film sulla storia di Rudolph qui' in America e' uscita negli anni 60. C'e' un film animato....

Scrapitalia ha detto...

ok....hai sbagliato l'anno...

Rudolf the Red-nosed Reindeer was actually created as advertising for Montgomery Ward in the 1930s. They hired a writer to create a story and print a book they could give out to the children of shoppers when they made a purchase. Years later, a song was created to go along with the book, and that was recorded sometime in the 1940s. It has since become a Christmas classic.

Barbara.c ha detto...

ma allora il web....è come dire "impreciso"!
Tu pensa che io credevo che Rudolf fosse con Babbo Natale da sempre!!!
Grazie comunque.....buon fine settimana Tatiana.....come mi piacerebbe vivere dove vivi tu!!
Sbaglio!??